La particolare sensibilità del management ha portato l'azienda alla certificazione del proprio sistema produttivo secondo le norme UNI EN ISO 9001/2015 che garantiscono in tutte le fasi di processo il rispetto di tutti i parametri per un prodotto tecnicamente ed esteticamente di alta qualità. L'applicazione delle procedure e delle istruzioni garantiscono il controllo di tutto il processo produttivo permettendo di evidenziare eventuali anomalie. Intervenendo tempestivamente si riesce ad assicurare così la conformità dei prodotti e migliorare l'efficacia del sistema di gestione della qualità.
Tutte le piastre sono marcate CE secondo la norma EN 1339.

PROVE TECNICHE

  • Prova di flessione
  • Prova di gelività
Tutte le marmette prodotte sono state sottoposte alle più qualificate prove di laboratorio per verificarne le caratteristiche fisico-meccaniche e la loro attitudine ad essere utilizzate come pavimentazioni per esterni, nelle peggiori condizioni atmosferiche e sottoposte alle massime sollecitazioni. Gli esiti forniti dai Laboratori più qualificati, confermano i risultati testati sui nostri prodotti in condizioni normali e dopo gelività.

AVVERTENZE IMPORTANTI MODIFICHE La Maspe, al fine di migliorare costantemente la qualità dei prodotti, si riserva il diritto di variarne in qualsiasi momento, senza alcun preavviso, le caratteristiche estetiche e strutturali.
AVVERTENZE Efflorescenze: non costituiscono difetto perché non alterano le caratteristiche tecniche del prodotto.
L'azienda consiglia una installazione del pavimento con colla al fine di interporre tra il massetto e la piastra una barriera alla risalita dei sali che potrebbero alimentare il fenomeno naturale della efflorescenza. E' obbligatorio a fine cantiere effettuare la pulizia di fondo della pavimentazione posata con idoneo detergente (MaspeClean). Consigliamo inoltre di realizzare una fuga cementizia di modo da sigillare gli interstizi tra una piastra e l' altra ed impedire all' acqua di ristagnare tra il massetto e le piastre. Questo per evitare distacchi in caso di gelo e contrastare il fenomeno dell' efflorescenza. - Evitare di cospargere sale sui pavimenti esterni o su terrazze per sciogliere neve o ghiaccio poiché il sale è corrosivo e danneggia la struttura delle piastre.
- Nel caso il materiale venga posato non si risponde ad eventuali reclami.
- Nel caso di posa di diversi tipi di piastre,si raccomanda di utilizzare una colla a spessore, per correggere le eventuali lievi differenze che possono esserci, in modo tale da livellare le marmette tra loro.

Loading...